07/10/2013
SOS DEBITI

Le famiglie residenti in toscana che non riescono ad ottenere il credito bancario ordinario per fronteggiare passività pregresse possono richiedere il rilascio di una garanzia regionale per agevolare la concessione di mutui bancari. La garanzia, nella misura del 25% - con un massimo di € 50.000,00 - dell’importo del mutuo, a valere sul fondo di € 1.500.000,00 a tal fine destinato dalla Regione Toscana, è rilasciata dalla Fondazione Toscana per la Prevenzione dell’Usura Onlus ed andrà ad aggiungersi a quella che, nel rispetto dei criteri stabiliti dalla legge 108/96, la predetta Fondazione rilascia utilizzando fondi statali In virtù di tale intervento un mutuo potrà essere complessivamente garantito, oltre che dall’ ipoteca, da garanzia in denaro fino ad un massimo di € 75.000,00 del suo importo aumentando così le possibilità di concessione da parte delle banche. L’intervento congiunto Regione Toscana – Fondazione Toscana per la Prevenzione dell’Usura Onlus permetterà di garantire mutui per circa 20.000.000,00 di Euro consentendo così a tante famiglie toscane di evitare che la propria abitazione cada nelle mani di profittatori od usurai. La richiesta va avanzata ad uno dei 42 centri di ascolto della Fondazione Toscana per la Prevenzione dell’Usura Onlus operanti sul territorio regionale. L’intervento della Fondazione viene fatto a titolo gratuito senza rimborso spese o commissioni, compreso il rilascio delle garanzie.